EJT Time of no Time.jpg
new album

Andi Appignani - hammond organ, harmonium, piano

Max Pizio - saxophones, contrabass clarinet, Akai EWI

Thomas Egli - drums, percussion

"Epic J Trio è un composto di tre elementi molto attivi nel campo sonoro e vibratorio. Sono tutti sperimentatori di vie che si intrecciano tra strumenti “convenzionali”, sapienti ricercatori di “uso” strumentale oltre l’immaginario collettivo arrivando nella zona delle “sensazioni sonore” con freschezza ed eleganza tecnica. Epic J Trio contiene un fortissimo principio attivo che si chiama energia creativa. L’opera, creata minuziosamente, curata nelle sonorità e negli impasti ritmici, ha una durata di 60 minuti. Dopo l’ascolto si possono avvertire effetti di apertura mentale e leggero smarrimento.

 

Per questa ragione, si sconsiglia l’ascolto di “Time of No Time” quando si operano macchinari pesanti, si va di fretta, si naviga in rete, si pratica yoga, a stomaco vuoto o troppo pieno, in assenza di gravità, a chi pratica multitasking e come musica di sottofondo.

Epic J Trio è adatto a tutte le età, stimola il benessere generale e accresce la consapevolezza.

 

Così, con tono ironico e dissacrante, i tre affermati musicisti ticinesi – il polistrumentista Max Pizio, il compositore Andi Appignani e il motore ritmico, Thomas Egli – presentano  il primo progetto discografico, co-prodotto da Rete DUE e U N I T records,  una proposta che parte dalla complessa elaborazione di stili, compiuta in 8 anni di completa dedizione, con la collaborazione di ospiti importanti come Bruno Amstad alla voce, Fulvio Sigurtà, tromba e Sandro Degasperi alle chitarre e sitar"

Recorded live 12-13-14 February 2018 /Mixed 5-6 April 2018

Studio 2 RSI-Lugano-Besso by Lara Persia​

​Mixed & Mastering by Max Pizio-Lara Persia

Co. prod by RSI Rete Due - Paolo Keller

 

Distribution

© & ℗ U N I T Records | Co. prod. RSI RETE DUE | 


www.unitrecords.com

Geschäftsadresse - Company: u n i t 
Peter-Rot Strasse 78
4058 Basel, Switzerland

 

Guest Musicians 

Bruno Amstad-vocals

Sandro Degasperi-el. guitar, sitar

Album Layout

Fiorenzo Bernasconi, Claudio Farinone

Fotography

Sergio Luban

Production